Non Esistono Ragazzi Cattivi, un incontro è per sempre … al Centro Puecher di Milano i ragazzi di Kayrós

I “ragazzi cattivi” di don Claudio Burgio hanno incontrato, in una mattinata organizzata dal Comune di Milano Municipio 5, le classi prime dell’Istituto Varalli portando sul palco del Centro Puecher il loro spettacolo-testimonianza Non Esistono Ragazzi Cattivi … un incontro è per sempre.

I ragazzi della Comunità Kayròs al Centro Puecher con i ragazzi dell’Istituto Varalli

La carta vincente di questa rappresentazione sono sicuramente i ragazzi ospiti della Comunità ed il modo di raccontare le loro esperienze, le loro emozioni, i periodi oscuri della loro vita, i momenti in cui si erano “persi” per poi ritrovarsi in un nuovo ed appassionante viaggio verso la speranza di una nuova vita.

I ragazzi della Comunità Kayròs con don Claudio Burgio

Ai loro coetanei nel mondo della scuola hanno voluto raccontare personalmente, una realtà fatta di sofferenza, cadute e risalite, di un percorso educativo costruito giorno dopo giorno accompagnati da don Claudio Burgio e dagli educatori di Kayròs, una nuova strada volta al cambiamento ed alla scoperta di se stessi che li sta portando al raggiungimento di una autonomia responsabile.

I ragazzi della Comunità Kayròs

Un susseguirsi di emozioni che, attraverso le loro parole, hanno toccato gli animi dei presenti. Molte le argomentazioni forti trattate come il rapporto degli adolescenti con le istituzioni, con il mondo adulto, con il “diverso” da sé temi molto attuali come il pregiudizio o l’accettazione dello “straniero”.

Badr ospite della Comunità Kayròs

“Un incontro è per sempre”, incrociare occhi veri che guardano all’altro con affetto profondo può cambiare radicalmente la vita; ecco il messaggio trasmesso dal palco del Centro Puecher; per i ragazzi ospiti di Kayrós, lo sguardo è quello di don Claudio Burgio che li accompagna giorno dopo giorno attraverso un nuovo percorso di vita che li porterà a costruire un futuro migliore.

Un ringraziamento particolare ad Alessandro Bramati presidente di Municipio 5 ed a Silvia Soresina assessore all’educazione che hanno organizzato questo incontro.

Arrivederci a presto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.